Crea sito

Grammatica dei dialetti 2° edizione 2004

SALVA: Grammatica dei dialetti 2° edizione 2004

LEGGI: Grammatica dei dialetti 2° edizione 2004

La Stampa

UNA SECONDA EDIZIONE

A FAVORE DELLA CULTURA CALABRESE

Come promesso ecco la seconda edizione de “La Grammatica dei dialetti calabresi” di Vincenzo Crispino. Una seconda edizione predisposta con la stessa cura che ormai contraddistingue la linea editoriale del “Centro Studi Bruttium” e che si legge, anche se sembrerà strano trattandosi di una grammatica, come un libro di avventure.
Ho invitato Raoul Elia, Antonio Anzani, Ulderico Nisticò e Cesare Mulè di anticipare, con una propria riflessione, questa nuova edizione e, come sempre, hanno risposto al mio invito. A loro la mia sincera amicizia e gratitudine.
Ritengo doveroso che, oltre alle dissertazioni sul valore culturale di questa ricerca della nostra lingua madre anticipata dalle prefazioni inserite ad inizio del volume, a nome del Centro Studi Bruttium, io rinnovi la stima e fiducia a tutti coloro che si sono impegnati a che questo momento diventasse realtà.
Inizio con il ringraziare l’On. Saverio Zavattieri, Assessore alla Cultura della Regione Calabria, e i suoi dirigenti e impiegate/i del settore che, oltre a svolgere un eccellente servizio, dimostrano grande responsabilità e competenza nel curare un settore primario per la necessaria rivalutazione del nostro patrimonio culturale e artistico. E’ indiscutibile che è solo grazie alla compartecipazione alle spese della Regione Calabria se questa seconda edizione della “Grammatica dei Dialetti” può essere ora a disposizione di tutti.
Continuo con il riconoscere la grande volontà dell’amico Vincenzo Crispino che, sin dall’uscita della prima edizione, si è costantemente impegnato a che questa seconda edizione fosse più completa della prima ponendosi come obiettivo di migliorare e/o ampliare quelle parti che meglio potessero far intendere la corrispondenza dei principali ceppi dialettali della nostra regione.
A lui la nostra stima e la meritata conferma di ricercatore serio, scrupoloso e competente.
Chiuderei ringraziando tutti coloro, conoscenti e non, che da tante parti d’Italia, dalla Germania, dal Canada, dall’Australia mi hanno chiesto, o per telefono, o per e-mail, o incontrandomi di persona di avere il una copia della prima edizione della “Grammatica dei Dialetti”. Questo loro interessamento mi ha commosso e mi ha spinto ad accelerare questa nuova edizione.
Nell’invitarvi a seguirci anche tramite le altre due nostre “fatiche” editoriali: “La Ciminiera” e “4 Fogli” vi auguro una buona lettura.

Prof. Pasquale Natali
Presidente del Centro Studi Bruttium